La storia

La The Business Game srl è uno spin-off dell’ Università degli Studi di Udine specializzato nella consulenza e formazione manageriale attraverso la simulazione della gestione di impresa. Il know-how e le elevate competenze maturate negli anni dal team della The Business Game, sia in campo consulenziale che nella formazione universitaria di alto livello, e la continua attività di ricerca, le permettono un’ampia offerta di servizi.

La Storia dell’azienda

La The Business Game srl è una start-up nata nel 2008 dalla volontà di alcuni imprenditori appassionati di Business Simulation per mettere a disposizione di tutti il know-how acquisito su questi innovativi strumenti per la consulenza e la formazione manageriale in più di 10 anni di esperienza.

Il Management Business Game è un business game progettato e sviluppato 10 anni fa da un team di esperti del Laboratorio di Ingegneria Gestionale, coordinato dal prof. Alberto Felice De Toni, preside della Facoltà di Ingegneria dell’Università degli Studi di Udine.
Lo sviluppo del software è proseguito incessantemente, coinvolgendo numerosi docenti di management ingegneri gestionali e informatici. Tali collaborazioni hanno portato alla creazione di altri Business Game, nel settore dei servizi e sulla gestione dei progetti. Nel corso degli anni il Management Business Game è entrato in maniera capillare nel mondo universitario, coinvolgendo gli studenti di circa 20 atenei italiani, fra cui il Politecnico di Milano, Università Bocconi, Università “La Normale” di Pisa, Università “La Sapienza” di Roma, Università “Ca Foscari” di Venezia, Padova, e Napoli. Per gli studenti universitari dal 2010 viene organizzato un torneo inter-universitario l’University Management Competition che si conclude ogni anno con una prestigiosa finale nazionale.
Il sempre maggiore interesse dimostrato negli ultimi anni da parte di questi Atenei italiani e soprattutto da parte di importanti multinazionali, La scommessa è stata vinta: importanti realtà come Trelleborg Wheel Systems, Philips, Intesa San Paolo, Accenture, Finmeccanica e Bain Company ha commissionato importanti progetti al team della The Business Game.